2.554

Fattori di vulnerabilità nel suicidio di Sylvia Plath

Commento personale all’articolo “Fattori di vulnerabilità nel suicidio di Sylvia Plath” di Ernest Shulman pubblicato sulla rivista Death Studies nel 1998. Nell’articolo si compie una dettagliata disamina degli eventi accorsi nella vita di Sylvia Plath che, col senno di poi, appaiono essere predittivi la sua scelta di morire.

Un terapeuta familiare legge “Capodanno da mia madre”

Capodanno da mia madre, dello spagnolo Alejandro Palomas, è un romanzo familiare, un romanzo sulle perdite, un romanzo di solitudini taciute costruito “sui fili invisibili che uniscono e separano”.

Kynodontas – un gioco perverso di confini familiari rigidi

Kynodontas è un film del 2009 diretto dal greco Yorgos Lanthimos, rappresentazione tragica di un dramma familiare con un significato falsamente costruito (e voluto apposta dal regista). Rappresentazione esasperata di quanto confini rigidi familiari possano creare danni ai figli.

Un terapeuta di coppia legge “Terapia di coppia per amanti”

Un libro di paradossi, dai battiti regolari (la coppia Modesto-Viviana) e irregolari (loro con i loro rispettivi partner), di passioni, pulsioni e razionalità. Il tutto sfocia in equilibri e disequilibri tipici delle coppie, ma di ampio respiro e tuttavia pieni di speranza.

Elaborazione del lutto in chiave cinematografica – Les Revenants

E’ questa una serie in cui la metafora dell’elaborazione del lutto viene resa dalla paradossalità del senso di realtà che se la gioca con l’impossibilità a volte di accettare la morte e le sue fasi di irreparabilità e non ritorno. Les Revenants è la metafora di ciò che crea un lutto non elaborato.

Cosa ci impedisce di volare? – il suicidio di Luca Flores

Vita, straordinarietà, malinconia e malattia di un uomo sensibile. Luca Flores, jazzista italiano morto suicida il 29 marzo 1995. Esiste un legame tra creatività e malattia mentale?